MENU

PATRONO SAN MARONE – Tre concerti a Civitanova Alta

Stanno per entrare nel vivo i festeggiamenti in onore del Santo Patrono San Marone e Comune e Azienda dei Teatri stanno organizzando anche una serie di momenti di intrattenimento in tutta la città, in sinergia con le Pro Loco di Civitanova Marche e Civitanova Alta.

Proprio nella città alta, come ormai da tradizione, andrà in scena la parte centrale delle manifestazioni, che quest’anno vedrà tre concerti che animeranno piazza della Libertà (inizio ore 21.15, ingresso libero). 

I live prenderanno il via mercoledì 17 agosto con Gli Spaghetti a Detroit. La formazione nasce sul finire del 2007 e da allora il gruppo ha attraversato generi e stili musicali riuscendo a conservare una spiccata identità e originalità senza tralasciare l’obiettivo primario che è quello di intrattenere e far ballare il pubblico. Queste incursioni in generi diversi, dallo swing allo ska passando per la scena cantautorale italiana, con gli autori classici e quelli della nuova generazione, fino ai classici “riempipista” che bene si prestano ad animare situazioni in cui il divertimento è imprescindibile, hanno permesso alla band di costruire un repertorio sterminato, capace di spaziare ed adattarsi alle più svariate situazioni.

Giovedì 18 agosto saranno attesi i Dik Dik, mostri sacri della musica italiana e da oltre 50 anni fautori di canzoni che sono entrate di diritto nella top di tutti i tempi. Nel loro concerto non mancheranno infatti proprio i grandi successi (Sognando la California, L’Isola di Wight, Il Primo Giorno di Primavera, Senza Luce, Io mi fermo qui, Se io fossi un Falegname, Help Me, Il Vento), ma al contempo la band farà rivivere anche alcuni brani che hanno rappresentato la “rivoluzione musicale degli Anni Sessanta”. Inoltre, sarà sicuramente l’occasione per scoprire Una Vita D’avventura, il nuovo lavoro discografico pubblicato nel 2021 e dedicato allo storico co-fondatore Pepe Salvaderi, scomparso durante la realizzazione dell’album.

Quindi venerdì 19 agosto si chiude il trittico di concerti con i Vili Maschi – Tributo a Rino Gaetano, band che dal 2008 propone il repertorio del cantautore calabrese, arrangiandolo con sonorità moderne dall’impronta decisamente rock, senza intaccare l’essenza dei suoi brani e la loro tagliente ironia. Da Gianna ad Aida, da Berta filava a Nuntereggaepiù, senza dimenticarsi di Ma il cielo è sempre più blu: i Vili Maschi, con la loro adrenalina, faranno cantare e ballare tutta la piazza.

Sempre nella città alta, mercoledì 17 e giovedì 18 agosto, ci sarà nel piazzale della Tramvia, la tradizionale Cozzata De Santo Maro a cura della Pro Loco di Civitanova Alta, con stand aperti dalle ore 19.30. 

Per i tre concerti e per la Cozzata sarà attivo il servizio di bus navetta gratuito dai parcheggi dell’ITC e dei Frati Cappuccini. 

Inoltre, la Pinacoteca Civica Moretti e la mostra Wladimiro Tulli. Cavalcare i sogni resteranno aperte al pubblico dal 17 al 21 agosto, con orario serale.  

I festeggiamenti per il Santo Patrono rappresentano un momento di condivisione dell’intera  comunità – le parole della Presidente dei Teatri Francesca Peretti – Quest’anno, oltre alle iniziative promosse dalle Pro Loco, in collaborazione con il Comune, nella storica città alta, abbiamo organizzato tre serate che rappresentano un viaggio attraverso le più belle note della musica italiana. Dopo due anni di stop causa emergenza sanitaria, era nostra intenzione ripristinare i tradizionali spettacoli pirotecnici al porto per la serata del 14 agosto e nella città alta per la serata del 18 agosto; Nostro malgrado, siamo stati costretti a rinunciare all’appuntamento nella città alta in quanto non siamo riusciti ad ottenere le necessarie autorizzazioni a causa dello stato di grave siccità e dell’elevato rischio incendi sui terreni che erano stati in precedenza omologati per il lancio dei fuochi”. 

Tutto il programma dei festeggiamenti per San Marone è QUI.

Written by:

Published on: 12 Agosto 2022

Filled Under: News

Views: 201

Comments are closed.